Caricamento Eventi

FLORENCE POWER TRYPTIC: Generations, Geografia Emozionale, Ritratto di Frida

 

MYSTES DANCE COMPANY – “Generations

 

Regia & Coreografia: Gigi Nieddu
Assistente Coreografia: Jessica Capanni
Danzatori: Asia Belfiore, Neri Bonciani, Jessica Capanni, Costanza Delfino, Alessia Giraldi, Giulia Inverso, Lucrezia Maccioni, Martina Manna.

Musiche: Thriftworks, Ninjula, R-kade Robot, Sparky.

La Mystes Dance Company prosegue nella sua strada di sperimentazione di Danza Urbana e contaminazione fra generi, sintesi tra narrazione e danza istintiva e lo fa, come suo solito con ironia: c’è voglia di dissacrare il tempo e gli eventi eccezionali che stiamo vivendo, per quanto cupi e drammatici.

La nuova opera di Gigi Nieddu si concentra questa volta sull’eterno conflitto tra giovani e vecchi, simbolo (in fondo) di tutte le sterili contrapposizioni che l’essere umano crea. Nella finzione scenica (ma è davvero finzione?), in un immaginario condominio torna l’eterna pantomima del conflitto generazionale, esacerbata però dal periodo che stiamo attraversando.

Così, per raccontare la contrapposizione grottesca fra chi giovane è stato e chi vecchio sarà, non si può che ricorrere al registro comico, suscitando una risata che è segno di una pietas che abbraccia, in fondo, tutti noi.

LYRICDANCECOMPANY – “Frida

 

Coreografia: Alberto Canestro
Assistente Coreografia: Alessia Fanti
Danzatori: Reika Vigilucci, Benedetta Pollini, Irene Le Pera, Sara Callegari, Nicola Gianellini, Leandro Salvischiani, Damiano Gorgolione, Federico Brogi.

Musiche: Enrico Fabio Cortese, Chavela Vargas, G.F. Händel.

Costumi: Alberto Canestro e Barbara Loli

Frida Kahlo è una delle figure più significative dell’arte messicana e rappresenta per moltissimi un punto di riferimento, un modello di forza, di indipendenza e di stile: sono queste le caratteristiche che hanno ispirato il mio omaggio ad una donna iconica, sempre fedele a sé stessa e dalla personalità forte e coraggiosa.

 

Questo ritratto danzato evoca la complessità della sua anima, il suo mondo a tinte forti.

Donna e artista libera, senza filtri, autentica e originale.

I danzatori, in un linguaggio coreutico neoclassico, ci raccontano la forza e il coraggio di questa artista eccentrica e fortemente connessa alle proprie radici.

I quadri danzati restituiscono la forza visionaria e tenace dell’artista fortemente connessa alle sue fragilità di donna, solcata da profonde cicatrici.

PROJECT2.0COMPANY – “Geografie Emozionali

 

Coreografia: Massimiliano Terranova
Danzatori: Marlene Anichini, Isabella Braconi, Elena Cerasa, Giuseppe Iacoi, Francesco Mastromauro, Lorenzo Paoli, Isabella Sorino

Musiche: Alva Noto

Costumi: Patrizia Baccari

Light Designer: Gabriele Termine, Gianluca Daziano

Photo: Paolo Matteoni

 

Il lavoro è volto ad esplorare affinità, contraddizioni, stati d’animo ed incertezze, nel grande mappamondo dell’emotività umana, percorrendo strade e territori che mutano e si modificano costantemente.

Prezzo € 20,00 • INTERO*

Prezzo € 15,00 • RIDOTTO GENERICO e SOCI COOP*

Biglietto Gratuito Bambini accompagnati fino ai 6 anni

*€1,50 diritti di prevendita + 10% acquisto online*
N.B. I Biglietti potranno essere acquistati in prevendita (solo Online)
Acquista Biglietto Online

Torna in cima