OPERA NETWORK e ENSEMBLE SAN FELICE

Caricamento Eventi

OPERA NETWORK e ENSEMBLE SAN FELICE

 

Il ritorno d’Ulisse in patria
Opera Network e Ensemble San Felice
in collaborazione con KOF Konzert Opera Florence
Musiche di Claudio Monteverdi
Regia di Carla Zanin
Direttore Federico Bardazzi
Direzione artistica di Paolo Bellocci
Coreografia e danzatrice Eleonora Valorz

Regia: Carla Zanin
Direttore: Federico Bardazzi
Direzione artistica: Paolo Bellocci

Ulisse: Leonardo De Lisi
Penelope: Seoyeon Choi
Minerva: Mira Dozio
Nettuno: Kyle Sullivan
Giove, Eurimaco: Cheng Hsiangyuan
Melanto, Giunone: Maiko Kimoto
Eumete: Francesco Marchetti
Ericlea: Anna Chiara Mugnai
Telemaco: Francesco Nocco
Pisandro: Sabina Caponi
Anfinomo: Li Xuan
Iro: Saverio Bambi
Il Tempo, Antinoo: Sandro Degl’Innocenti
L’humana Fragilità: Giulia Gianni
La Fortuna: Martha Rook
L’Amore: Matilde Leonardi

“Ὀδυσσεύς” (Odysse͜ús) Storia di vendetta e di potere
IL RITORNO D’ULISSE IN PATRIA Claudio Monteverdi

Voce recitante: Cristiano Burgio
Videoscenografie: Alessio Bianciardi
Videoriprese: Matteo Giulio Pagliai
Sound Engineers: Nicola Cavina, Luca Bimbi
Lighting Designer: Valerio Alfieri
Costumi e maschere: Giulia Winter
Attrezzeria di scena: Lorenzo Scelsi

Odisseo il polymetis, il molto astuto

Scritta nel 1640, è considerata la prima opera moderna, culmine di un’evoluzione del “recitar cantando” con il suo mirabile uso di diversi stili musicali: ariosi, duetti, pezzi di assieme oltre naturalmente ai recitativi che esprimono stati d’animo e sentimenti che scuotono le diverse sensibilità dei personaggi in un serrato avvicendarsi sulla scena. L’opera, nei suoi tre atti e prologo, narra le vicende descritte nell’Odissea (dal XIII al XXIII canto) che vedono, dopo incredibili peripezie e la morte di tutti i suoi compagni, il ritorno di Ulisse a Itaca e la sua lotta, ricca di sotterfugi e colpi di scena, per riprendersi il potere usurpato dai proci. La base narrativa si fonda sul fatto che l’essere umano nella sua fragilità non può controllare gli eventi ed è soggetto ai “capricci” di forze superiori (gli Dei), come cantato da Penelope nel primo atto «Gli uomini qui in terra servon di gioco agli immortali dèi».
Lo spettacolo è realizzato con il sistema Palcoscenico Virtuale che vede una originale combinazione tra scena reale e suggestioni virtuali.

Ensemble San Felice è un Centro Internazionale di Ricerca, Formazione e Produzione Musicale. fondato nel 1991 dal suo Presidente, il direttore di coro e di orchestra Federico Bardazzi, Carla Zanin è Direttore Generale e Founder&CEO del FICF – Florence International Choir & Orchestra Festival che ogni anno vede centinaia di musicisti provenienti dai 5 continenti incontrarsi nelle più prestigiose sedi fiorentine.
Il gruppo, diretto da Federico Bardazzi, con la direzione artistica di Marco Di Manno ha eseguito centinaia di Concerti e Opere in Italia e all’estero e registrato più di 20 Cd frequentemente trasmessi da Radio e TV internazionali.

Prezzo € 15,00 • INTERO (in prevendita)*

Prezzo € 10,00 • RIDOTTO GENERICO (in prevendita)* (over 65/Soci UniCoop Firenze, Allievi scuole di danza/Studenti under 26 /Bambini 7 – 13 anni)

Biglietto Gratuito Bambini accompagnati fino ai 6 anni. Disabili Ingresso e posto preferenziale

*I prezzi indicati si intendono esclusi di diritti di prevendita e commissioni.

NB: Biglietti Acquistabili presso punti vendita e online

Acquista Biglietto Online

Torna in cima